CHI SIAMO

Presidente: Fabrizio Pesci
Vice-Presidente: Mario Cini
Segretaria: Edi Marsili
Consiglieri: Renzo Chiavacci
Marco Pedani
Webmasters: Renzo Chiavacci &
Fabrizio Pesci
Responsabile gestione patrimonio fotografico:
Renzo Chiavacci
Responsabile didattica: Massimo Luchi

 

Un po' di storia

Il Gruppo Astrofili M13 nasce ufficialmente con un atto notarile il 27 aprile 1998 e la sue attività primarie sono l'osservazione
visuale e la fotografia astronomica oltre che la divulgazione e la didattica.
Da quando è nato il Gruppo è protagonista di numerose iniziative sia a livello locale che nazionale, si organizzano: mostre fotografiche, serate osservative aperte al pubblico e con le scuole, corsi di formazione astronomica, vari Star Party in luoghi
con cieli particolarmente scuri, come Campigna (foreste casentinesi) o il Monte Labbro presso l'Amiata; in passato queste manifestazioni hanno visto la partecipazione di centinaia di astrofili ed il coinvolgimento di personalità del mondo scientifico
di fama mondiale come i compianti prof. Franco Pacini e la prof.ssa Margherita Hack.

Di recente è iniziata anche una collaborazione con l’OASG (Osservatorio Astronomico San Giuseppe - http://www.oasg.it/),
il quale dispone dell'unico planetario mobile in Toscana per lo svolgimento di serate divulgative.
Tutto questo senza dimenticare il lato ricreativo della vita associativa, ormai è un'appuntamento irrinunciabile partecipare alle serate astronomiche in occasione dei weekend di Luna nuova, con trasferte anche di svariati chilometri alla ricerca di cieli
con il più basso inquinamento luminoso possibile, questo per dedicarsi con profitto all'osservazione ed alla fotografia oltre,
e non è poco, allo stare insieme con serenità ed allegria.

Il Gruppo si riunisce tutti i venerdì dalle ore 21 in poi nella propria Sede (vedi indicazioni e mappa al seguente link), per i consueti resoconti sulle varie attività svolte e scambiare conoscenze e aggiornamenti a beneficio di tutti sui più svariati argomenti, come le tecniche di ripresa e l'utilizzo di software, sia astronomici che per l'elaborazione delle foto.

Attualmente i nostri Soci dispongono di un nutrito parco strumenti: SC fino a 12", RC fino a 10", Nwt fino a 12" e Rfr fino a 140mm, oltre ai numerosi teleobiettivi di svariate lunghezze focali, Reflex digitali e Camere CCD per ogni tipo di ripresa, dal Deep Sky all'alta risoluzione su Luna, Pianeti e Sole, per quest'ultimo sia nel visibile che in H-alfa.